Home > Texas holdem poker regole

Texas holdem poker regole

Texas holdem poker regole

Si gioca con un mazzo da cinquantadue carte francesi escludendo i jolly. A differenza di quanto previsto nel poker tradizionale, i giocatori ricevono solamente due carte a testa: Durante un giro di puntate, quando è il turno di un giocatore, questi ha in genere a disposizione quattro opzioni tra cui scegliere:. Se uno dei giocatori punta, per continuare a partecipare alla mano ciascuno dei giocatori che seguono deve quanto meno pareggiare l'ultima puntata call.

Tuttavia, se la puntata da coprire è maggiore dell'insieme di gettoni stack a disposizione di un giocatore, questi ha ancora la possibilità di accettare la scommessa versando nel piatto l'intero suo resto all-in. Egli concorre in questo modo alla divisione del piatto: Una volta finito il turno, il grande buio si sposta a sinistra, portandosi dietro il buio e il bottone. Di seguito un esempio di mano a 4 giocatori, le carte rimarranno sempre coperte, sino allo "showdown" per rendere meglio l'idea di come si svolga una mano completa:.

Puntate Obbligatorie: Alice è il dealer. Alice distribuisce 2 carte coperte ad ogni giocatore, cominciando da Bob e terminando con se stessa. Ted è il primo a parlare poiché è il primo giocatore dopo il grande buio under the gun. Carol è di grande buio, quindi ha l'opzione di rilanciare o anche di ritirarsi dalla mano, ma passa [Check] , facendo terminare il primo giro di puntate. In questo turno, come in tutti quelli successivi, il giocatore alla sinistra del dealer è il primo a parlare.

In questo caso è Bob che passa [Check]. Bob passa, Carol passa, e Alice passa; il Turn è stato un round di Checks. L'assegnazione del piatto: Il conteggio dei punti parte dal presupposto che in questo gioco si considerano 5 carte per giocatore che vengono scelte dalle 2 del giocatore e le 5 sul tavolo che sono utilizzabili da tutti i giocatori. Chi nelle 5 carte scelte ha il punteggio più alto vince.

In generale, valgono gli stessi punti del poker ma non bisogna dimenticare che nell'Hold'em il full vince sul colore, e non viceversa come accade nella versione a mazzo ridotto 32 carte e che, contrariamente al poker a 5 carte, non esiste un seme più forte di un altro, ovvero, a parità di punteggio, non hanno alcuna rilevanza i semi delle carte dei singoli giocatori. Enrico vince la mano, grazie a tre carte sul board: Tutte le News. Tutte le notizie dal mondo del poker: Poker Online News. Le novità e gli aggiornamenti dal mondo del poker online, tra i risultati nei tornei e i nuovi eventi in programma. Poker in Italia. Grandi giocatori, grandi eventi e una grande tradizione alle spalle: È il circuito di poker live più atteso, con notizie a tiratura giornaliera e interessanti novità in costante arrivo.

Tutto quello che c'è da sapere e da scoprire sul grande evento di poker live targato PokerListings. Le nostre chiacchierate in esclusiva con i principali protagonisti del mondo del poker. Eventi Live. Curiosità, indiscrezioni, botta e risposta sui socia e molto altro in questa sezione. Il poker raccontato come in un romanzo, tra riflessioni e spunti personali sul nostro blog. Punti Texas Hold Em: Come Contarli Una semplice guida per capire il valore delle mani di poker e conoscere sempre l'esatto Regole del Texas Holdem Limit.

Open Face Chinese Poker: Regole e Strategia di gioco. Regole di Gioco del Caribbean Stud Poker. Come Costruire una Mano. Le Migliori Sale di Poker. Classifica Siti di Poker Bonus 1 poker. Classifica Mani di Poker. Calcolatore Mani Vincenti Poker: E' composto da un tris e una coppia ad esempio: Come nel caso di carta alta, scala e colore, anche il full potrebbe essere già presente sul board e potrebbe dunque portare alla suddivisione del piatto. Quattro carte delle stesso valore ad esempio: Anche il poker potrebbe concretizzarsi sul board, e a quel punto sarà verificare il kicker di ciascun giocatore per decretare il vincitore della mano.

Scala colore: Cinque carte in sequenza e dello stesso seme ad esempio: Le poker regole insegnano che basta una semplicissima equazione per capire i segreti della gestione del pot piatto nel poker Texas Hold'Em. Quello della gestione del pot è un aspetto che i giocatori esperti conoscono a memoria ma che i principianti spesso non riescono a capire, convinti probabilmente che sia talmente complesso da non valere qualche minuto di studio. A meno che non vi troviate a giocare al tavolo finale delle WSOP contro i giocatori più forti del mondo cosa che ovviamente richiederebbe la capacità di conoscere il meglio della strategia del poker insieme all'intelligenza per applicarla in maniera inversa nei momenti più adatti , abbiamo i consigli giusti per voi.

In linea generale, le regole poker che dovete tenere sempre a mente, non sono difficili, ed in particolare ricordate che: Partendo da questo presupposto, tutti i vostri tornei di poker online possono essere giocati con la dovuta sapienza e con quello che, in gergo, è chiamato il controllo del pot. Bluff a parte, insomma, se avete in mano una top pair con un kicker di medio valore non A, K e Q per in intenderci allora non vi conviene far altro che check o massimo call davanti alle puntate degli altri, perché creare un monster pot partendo da una combinazione simile non è sicuramente una mossa intelligente.

Se il cambio livello viene annunciato mentre una mano è in corso, il nuovo livello inizierà con la nuova mano. Una mano ha inizio quando il dealer effettua la prima mescolata riffle. Nel caso in cui venga utilizzato un mescolatore automatico, la nuova mano comincia alla pressione del bottone verde. Le sue chips saranno utilizzate per coprire blind e ante ogni volta che sarà il suo turno.

Qualora il giocatore arrivasse a premi prima che tutte le sue chips si siano esaurite, avrà pieno diritto al premio corrispondente alla posizione in cui si è classificato. I giocatori non possono richiedere il cambio del mazzo di carte. Quando arriva il momento del color-up i gettoni di valore nominale più basso verranno cambiati con gettoni di più alta denominazione.

Il chip race comincia sempre dalla posizione 1. Al giocatore che perde i suoi ultimi gettoni durante il chip race verrà dato automaticamente un gettone della più bassa denominazione ancora in gioco. I giocatori possono assistere al chip race. Un giocatore pescherà una carta da un mazzo composto da 5 carte il cui valore è compreso fra tre e sette, e quello sarà il numero di mani che verranno giocate. Il direttore del torneo annuncerà a tutti i partecipanti il numero di mani rimanenti e su tutti i tavoli si giocherà questo numero di mani prima che la giornata di gioco si concluda.

Quando il torneo entra nella fase in cui i giocatori stanno per arrivare a premi bolla , il torneo passerà alla modalità hand for hand, durante la quale si deve giocare lo stesso numero di mani su ogni tavolo. Questa modalità continua fino a quando tutti i giocatori rimasti sono arrivati a premio. All-in chiamati: Il tavolo con i giocatori in all-in rimane in attesa fino a quando tutti gli altri tavoli rimasti nel torneo non hanno completato la mano in corso. Qualora ci siano più tavoli con una situazione di all-in chiamato, saranno messi tutti in pausa e riprenderanno uno alla volta, fino a quando non avranno tutti portato a termine la mano in corso.

Se due o più giocatori vengono eliminati durante la stessa mano a tavoli differenti, entrambi i giocatori si classificano nella stessa posizione. Se due o più giocatori vengono eliminati durante la stessa mano allo stesso tavolo, il giocatore che partiva con il maggior numero di chips si piazzerà nella posizione più alta. I contravventori al codice di comportamento possono essere esclusi dalle sale da gioco.

Il poker è un gioco di attenzione, continua osservazione. I termini ufficiali utilizzati nei tornei sono semplici, inequivocabili, dichiarazioni tradizionali, radicate nel tempo, come: Terminologie locali possono essere integrate nella terminologia standard. Terminologie non standard rappresentano un rischio, poiché ne possono risultare decisioni non conformi alle intenzioni del giocatore che le utilizza.

È dovere del giocatore proteggere le proprie carte. Le carte possono essere protette con le mani, con un gettone, o con altri oggetti posti sopra di esse. Se si omette di proteggere le proprie carte, non si avrà modo di rimediare se esse verranno mischiate o incidentalmente ritirate dal dealer. Il giocatore avrà diritto alla restituzione della puntata o del rilancio se non è intervenuta qualsiasi azione da un giocatore successivo. Comunque le carte stesse dovranno sempre essere lasciate sul tavolo e ben visibili agli altri giocatori.

I giocatori sono tenuti a proteggere gli altri giocatori nel torneo in ogni momento. Per questo i giocatori, che siano o no nella mano in corso, non devono: La regola one-player-to-one-hand sarà vivamente incoraggiata. Il TDA raccomanda che siano ordinati, come standard, in stecche da 20 o multipli. I giocatori devono tenere i gettoni di più alta denominazione visibili e identificabili in ogni momento. I TD controlleranno il numero e le denominazioni di gettoni in gioco e possono effettuare dei color up a loro discrezione.

I color up non programmati vanno comunque annunciati. I giocatori con una mano attiva devono tenere le loro carte in bella vista in ogni momento. I giocatori che intenzionalmente saltano i bui quando si spostano da un tavolo che si rompe, incorreranno in penalità. I giocatori non devono tenere o trasportare gettoni in alcun modo che li renda non visibili. Qualora dovesse verificarsi questo comportamento, i gettoni in questione saranno ritirati sequestrati e il giocatore potrebbe essere squalificato. I gettoni ritirati saranno tolti dal gioco. Un giocatore con una mano attiva deve restare al tavolo se rimangono dei turni di puntata da portare a termine.

Il giocatore deve essere al proprio posto quando la prima carta viene distribuita, in caso contrario la sua mano verrà considerata persa. I suoi bui e ante vengono messi nel piatto. Un giocatore deve essere al proprio posto per poter chiamare tempo. I giocatori che mostrano le carte a un avversario che ha già foldato e poi foldano la propria possono ricevere una penalità.

I giocatori ripetono questa infrazione saranno penalizzati. Il poker è un gioco individuale. Chi gioca in soft play giocare in maniera poco aggressiva, quando questo comportamento non comporti alcun vantaggio, con alcuni giocatori incorrerà in penalità che possono andare dalla confisca di gettoni alla squalifica. Il chip dumping trasferimento di gettoni dal proprio stack a quello di un altro giocatore e altre forme di collusion, verranno penalizzate con la squalifica. Non è consentito: Toccare le carte o le chips di un avversario senza motivo; b.

Rallentare il gioco; c. Agire ripetutamente quando non è il proprio turno; d. Lanciare le chips nel piatto; e. Puntare mettendo intenzionalmente le chips fuori dalla portata del dealer; f. Creare disturbo per mezzo di discussioni , urla , o per eccessivo rumore; h. Gettare , strappare , piegare o sgualcire le carte; i. Distruggere o danneggiare i beni della sala; j. Usare sostanze illegali; k. Portare armi. Non sono tollerate offese verso gli altri giocatori, lo staff del torneo, il personale della poker room o altri addetti ai lavori. Tutti i partecipanti devono comportarsi in maniera educata e civile durante tutti gli eventi e in tutte le aree del torneo.

Chiunque riscontri un comportamento inappropriato da parte di un altro individuo è invitato a contattare immediatamente lo staff del torneo. Tale tipo di comportamento include qualsiasi giocatore la cui igiene o le cui condizione di salute siano diventate dannose per gli altri giocatori seduti al tavolo. I dispositivi elettronici non possono essere mai collocati sul tavolo da gioco. Al giocatore è consentito tenerli in tasca, su un tavolino, ma mai appoggiarli sulla superficie di gioco del torneo.

I giocatori che non si trovano in una mano, possono inviare messaggi di testo ed e-mail rimanendo al tavolo; b. Per poter usare il telefono sono tenuti ad allontanarsi; c. Laptop, netbook, computer, ecc.: Nessun dispositivo elettronico è consentito ai tavoli televisivi o al tavolo finale; f. Distrazioni al tavolo: I giocatori possono richiedere al dealer di contattare il personale responsabile se ritengono che un giocatore stia rallentando il gioco a causa di influenze esterne come libri, riviste e dispositivi elettronici. I giocatori che partecipano a un torneo che viene trasmesso via webcast o in televisione sono tenuti a collaborare con il personale addetto alle registrazioni.

Le loro decisioni sono inappellabili. I responsabili di sala Floor devono considerare il maggiore interesse del gioco e la correttezza come le più alte priorità nei processi decisionali. Le decisioni dei Floorman sono definitive. Il ritardo potrebbe essere necessario per permettere al supervisore di esprimere una decisione o altre buone ragioni. Avvertimento verbale. Semplice avvertimento di una infrazione commessa. Annullamento della mano. Il giocatore sarà tenuto ad allontanarsi dal tavolo e saltare una o più mani o uno o più giri.

Poker Regole – Tutte le Regole Poker Ufficiali del Gioco

Ogni sala da gioco ha le sue regole, informarsi bene se le azioni o le dichiarazioni sono vincolanti al fine dell'azione. Un all-in. Regole Poker Texano: ecco tutte le regole ufficiali in italiano per giocare a poker texas hold'em. In questa pagina troverete le regole poker e una guida per principianti per mostrarvi step-by-step tutte le varianti più popolari del gioco tra cui Texas Hold' em. Prima di cominciare a giocare su People's Poker, impara le Regole di Base e i Punti del Poker con 52 carte, le regole del Texas Hold'em, dell'Omaha, dei Tornei . Texas Holdem Regole: Tutto il regolamento ufficiale del Texas Hold Em passo dopo passo in una semplice guida. Comincia a giocare da. Gioca a Texas Hold'em online con PokerStars - Prova gratis le nostre varianti e i nostri tornei di Texas Hold'em. Come giocare - Tutto quello che devi sapere. Guida alle Texas Holdem Regole per conoscere la sequenza dei punti del Texas Hold'em. Vi invitiamo a leggere, soprattutto se siete nuovi di questo gioco!.

Toplists